Wham-Bam-Gracias-Ma’am

Ha il nome di una caramella, o di un’imprecazione, o di un assemblaggio di suppellettili Ikea. Wham-Bam-Gracias-Ma’am è un progetto ambizioso, che riunisce artist* di diverse nazionalità in una visione collettiva di sovvertimento degli stereotipi di genere e di lotta al dualismo imperante. Una collezione virtuale di opere bilingui, a volte trilingui, che dal Cile all’Italia, agli USA, riflette sui ruoli di genere; un laboratorio critico su assi globali, insomma. Perché gli stereotipi non hanno confini geografici. Come le caramelle. Come i mobili Ikea.

Annunci
Contrassegnato da tag , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: