Archivi categoria: divise

25/26 maggio @ ADA-Lab

 

Ecco il programma di ADA-Lab di maggio: il 25 e il 26 sono all’insegna di Goghi&Goghi!

qui tutte le info.

maggio_adalab

Contrassegnato da tag , , , , , , , ,

“DIVISE” in scena a Trento per Università Autunno

Dopo il debutto trentino, e dopo aver toccato l’Italia con diverse date tra il 2011 e il 2012, torna a Trento il più recente spettacolo di Goghi&Goghi.

Alle 21 di mercoledì 03 ottobre 2012, allo Studentato San Bartolameo di Trento, andrà in scena “Divise“, uno spettacolo di poche parole, un viaggio dentro frammenti di immagini, collage di luoghi comuni e meno comuni, su uomini, donne e soggettività al lavoro. Uno spaccato crudo, tagliente, cinico, sull’ambiguità che il concetto di lavoro ha assunto nel contemporaneo, sugli attimi in cui il concetto di lavoro si stacca da quello di autodeterminazione, da quello di reddito, e diventa un universo in cui la sicurezza è un fatto personale, e il controllo è determinante per combattere la crisi. Un solo corpo in scena, in transizione continua tra i generi e le identità; poche parole, a dipingere squarci di realtà tenera e violenta; azioni sceniche che costruiscono e abbozzano immagini che a poco a poco si distruggono, si trasformano.

Lo spettacolo è presentato nell’ambito della ricca rassegna “UniversitàAutunno“, una serie di iniziative promosse dall’Opera Universitaria all’interno degli spazi dell’Università di Trento.

L’ingresso è gratuito. Ecco come arrivare a SanBartolameo.

Per info, scriveteci!

Contrassegnato da tag , , , , , ,

DIVISE al Festival LaBoje!

Dopo le fatiche della torrida estate, in cui Goghi&Goghi hanno lavorato nell’ombra a nuovi progetti in procinto di essere svelati, torna anche la tourneè di Divise: il 3 settembre 2012, lo spettacolo sarà ospite del Festival La Boje, a San Giacomo Po (MN).

Il festival si terrà presso l’area feste a partire da giovedì 30 agosto 2012, con concerti, laboratori, teatro e immancabili banchetti.“Divise” andrà in scena durante l’ultima giornata, lunedì 3, alle 21.30. Lo spettacolo è uno spaccato crudo, tagliente, cinico, sull’ambiguità che il concetto di lavoro ha assunto nel contemporaneo, sugli attimi in cui il concetto di lavoro si stacca da quello di autodeterminazione, da quello di reddito, e diventa un universo in cui la sicurezza è un fatto personale, e il controllo è determinante per combattere la crisi. Un solo corpo in scena, in transizione continua tra i generi e le identità; poche parole, a dipingere squarci di realtà tenera e violenta…Goghi&Goghi vi aspettano al festival LaBoje!

 

 

Contrassegnato da tag , , ,

Vacanze romane: Goghi&Goghi in tour nella capitale

Goghi&Goghi stanno preparando le valigie per un funambolico weekend a Roma.

Il programma si preannuncia ricco, vario e adatto a tutti i palati.

Si comincerà venerdì 16 dicembre 2011, all’Officina Culturale Via Libera: alle 20:30 un aperitivo nello spazio di Via dei Furi 25/27 sarà il preambolo di “Magnificat“, cavallo di battaglia di Goghi&Goghi, che andrà in scena alle 22:00. Lo spettacolo, che ha ormai attraversato numerose avventure in tutta Italia, racconta la storia di una legge (immaginaria), che istituisce l’obbligo di indicare nei documenti d’identità l’orientamento sessuale delle persone, e dei suoi tragicomici risvolti nell’Italia (reale) del 2009. L’ingresso alla serata è di 3 euro per la tessera associativa, gratuito per chi ha già frequentato l’Officina Culturale.

Il giorno seguente, Goghi&Goghi porteranno in scena, invece, la loro ultima creazione: “Divise“, lo spettacolo che ha debuttato da poco al Magfest di Torino nella sua veste rivisitata, dopo un primo studio andato in scena lo scorso dicembre e dopo una lunga pausa estiva. Con particolare felicità e orgoglio lo spettacolo tornerà ad animare il pavimento dello spazio che l’ha visto nascere, il Laboratorio Creativo Fusolab, dove proprio un anno fa Goghi&Goghi passarono una settimana in residenza creativa. Su un palco inondato di immacolati rotoli di carta igienica, “Divise” propone un viaggio dentro frammenti di immagini, collage di luoghi comuni e meno comuni, su uomini, donne e soggettività al lavoro, intrecciando il tema del genere con quello della precarietà.

Lo spettacolo sarà in scena alle 22:00, dunque, al Laboratorio Creativo Fusolab, in via Giorgio Pitacco 29, sempre a Roma.

E per concludere in bellezza il weekend fuori porta nella capitale, ancora al Fusolab, Goghi&Goghi propongono un workshop per una domenica diversa: “Di_vision“, un’incursione negli stereotipi e nelle norme di genere a partire proprio dagli spunti nati durante la lavorazione dello spettacolo.

Attraverso l’uso degli strumenti teatrali e performativi, il workshop offre un percorso intensivo per ragionare sull’esistenza e la costruzione degli stereotipi, volto alla ricerca di nuove possibili forme di superamento e decostruzione di essi. Un percorso per indagare nuovi immaginari di maschilità, femminilità e altr*: una proposta di sperimentazione e creazione di nuove modalità, per mettere in scena le alternative al binomio maschile/femminile. Il workshop è aperto a tutt*, con e senza esperienza teatrale. Si richiedono: un abbigliamento comodo e di colore nero per il training; un abito elegante e uno casual.

Si inizierà alle 11:00 e si finirà alle 19, con una pausa pranzo a spezzare la giornata di incursioni performative. Il costo è di 30 euro a persona: per altre informazioni, iscrizioni o domande, scrivete a info@goghiandgoghi.net, oppure a teatro@fusolab.net.

Contrassegnato da tag , , , , , , , ,

DI_VISION

 

DI_VISION

workshop di incursione nei generi

Nel lavoro teatrale e performativo, la costruzione dei personaggi si scontra inevitabilmente con luoghi ed immaginari comuni sul genere, che spesso trattano il maschile ed il femminile come compartimenti stagni sottostanti a regole rigidamente codificate.

A partire dal percorso suggerito nello spettacolo “Divise”, che andrà in scena al Fusolab sabato 17 dicembre 2011, il workshop “Di_vision” propone un’incursione negli stereotipi e nelle norme di genere.

Attraverso l’uso degli strumenti teatrali e performativi, Goghi&Goghi offrono un percorso intensivo per ragionare sull’esistenza e la costruzione degli stereotipi, volto alla ricerca di nuove possibili forme di superamento e decostruzione di essi. Un percorso per indagare nuovi immaginari di maschilità, femminilità e altr*: una proposta di sperimentazione e creazione di nuove modalità, per mettere in scena le alternative al binomio maschile/femminile.

 

Il workshop è aperto a tutt*, con e senza esperienza teatrale

Si richiedono: un abbigliamento comodo e di colore nero per il training; un abito elegante e uno casual

 

dove:

Fusolab laboratorio creativo

via G. Pitacco, 29

00177 Roma, Italy

 

Orario: 11-19 (con pausa pranzo)

 

Costo: 30 euro a persona

 

Il workshop si terrà se si raggiungono almeno 6 partecipanti.

Per iscriversi mandare una mail a: phabya_v@yahoo.it

O chiamare il numero: 3280310245 (Sara)

 

Contrassegnato da tag , , , , , , ,

“Divise” al MAGFEST di Torino

 

C’è un festival, tra una settimana, che porta a Torino una riflessione sull’arte femminile e femminista. Una tre giorni di incontri, workshop e spettacoli, per incontrare le artiste che aderiscono al Magdalena Project, rete di donne nel teatro contemporaneo, nata nel 1986, che ha festeggiato proprio quest’anno i suoi 25 anni di attività con un festival a Cardiff (UK).

Il festival, chiamato proprio MAGFEST, si terrà il 25-26-27 novembre 2011 allo Stalker Teatro/Officine Caos, in Piazza Montale 18/A a Torino.

Goghi&Goghi sono liet* e orgoglios* di partecipare al programma: il loro spettacolo “Divise” sarà infatti in scena domenica 27 alle ore 14:00.

Il programma è ricco e gustoso: dallo spettacolo dell’attrice e regista argentina Cristina Castrillo, al workshop tenuto da Helen Varley Jamieson, cyberperformer tedesca, agli spettacoli delle artiste italiane selezionate per la tre giorni.

Accorrette, seguiteci, partecipate: “Divise” vi aspetta.

 

Contrassegnato da tag , , , , , ,

Matinée con Goghi&Goghi

Alle prese con il frenetico arrivo dell’umidiccia afa estiva, Goghi&Goghi si cimentano in una sfida contro il tempo e contro la loro stessa atavica difficolta’ al risveglio mattutino e per godere delle preziose ore di frescura propongono uno spettacolo insolito ad un orario insolito in un luogo insolito.

Lo spettacolo insolito è  “Divise“, più recente produzione di Goghi&Goghi: un viaggio fatto di frammenti e flash sul lavoro, il genere e le infinite combinazioni e declinazioni che l’uno assume in relazione all’altro.

Il luogo insolito è Piazza Dante, crocevia di culture, luogo pregno di significati nella geografia urbana ed emozionale di Trento. L’occasione è offerta dal Festival dell’Arte di Trento, evento alla sua prima edizione, che sabato 02 luglio 2011, dalle 09:00 alle 22:00 riunirà proprio in Piazza Dante, a Trento, giovani artisti di diverse discipline, con concerti, produzione in loco di opere, esposizioni e spettacoli.

L’orario insolito sono le ore 10:30 del mattino di sabato 02 luglio:  quale momento della giornata potrebbe d’altronde essere migliore di quello che segue la colazione, per affrontare con lucidità ed energia i mondi paralleli offerti da uno spettacolo teatrale?

Sfidate le vostre abitudini, rotolate fuori dal lenzuolo e lanciatevi in un’indimenticabile Divise for Breakfast.

Contrassegnato da tag , , , , ,

Sanbaradio intervista Goghi&Goghi


 

Sanbaradio, radio universitaria di Trento, ha dedicato qualche giorno fa uno spazio a Goghi&Goghi.

Nell’ambito del programma Post-it, che si occupa di informazione e approfondimenti  riguardanti il mondo universitario trentino, Alberto Gianera ha intervistato Ila Covolan: nell’intervista si parla degli spettacoli e dei progetti che Goghi&Goghi stanno portando a spasso per l’Italia e della Piccola Accademia Fantasma, il più recente progetto realizzato a Trento in collaborazione con Il Funambolo.

Riascoltaci: dal minuto 34:00 in poi, Goghi&Goghi sono on air.

 

 

 

 

Contrassegnato da tag , , , ,

“Divise” all’Infoaut Festival di Torino

 

 

Martedì 07 giugno 2011 Goghi & Goghi portano “Divise” sul palco dell’Infoaut Festival di Torino.

Alle ore 22:00 andrà in scena l’ultima produzione targata G&G, nata nel dicembre 2010: un viaggio dentro frammenti di immagini, collage di luoghi comuni e meno comuni, su uomini, donne e soggettività al lavoro.

Lo spettacolo si inserisce nella cornice del dibattito “Sguardi sulla precarietà“, organizzato dal Laboratorio Sguardi Sui Generis di Torino, che vedrà ospite, nel pomeriggio di martedì, Cristina Morini.

 

 

 

 

Contrassegnato da tag , , , , ,

Divise @ Sociologia, Trento

Contrassegnato da tag ,