Archivi tag: genere

Erbarium

erbarium_1

performance con illustrazioni dal vivo

con Mara Pieri

illustrazioni dal vivo di Elia Nadie

In natura, piante, arbusti, licheni, alberi, erbe, e molti altri ancora, si differenziano tra loro in un frattale sempre in espansione di combinazioni, imperfezioni, eccezioni. La classificazione della natura, l’Erbario, appunto, è un’operazione titanica, che, proprio perchè destinata a non finire mai, assume contorni utopici. E tra gli esseri umani? La classificazione dei 7 miliardi di esseri umani, secondo il loro aspetto, si impernia il più delle volte in maschi o femmine. Attraverso un viaggio onirico, fatto di frammenti di testo inframezzati dalle parole di Suzyshock, poeta trans argentina mai tradotta in Italia, “Erbarium” porta il pubblico nei meandri delle contraddizioni del genere, delle possibilità delle differenze, dell’elogio dell’unicità di ogni essere vivente, sia esso pianta o umano.

E mentre scorrono i racconti, il corpo di Mara Pieri viene accompagnato dalla musica originale di Riccardo Fichera e dalle illustrazioni, realizzate dal vivo e proiettate come scenografia, di Elia Nadie: un incrocio di linguaggi che rende la performance a sua volta, il realizzarsi di un’unico, irripetibile racconto, diverso ogni volta, e ogni volta in espansione.

La performance è stata prodotta durante una residenza artistica @ AdaLab, Vicenza

Annunci
Contrassegnato da tag , , , ,

Di_vision: il workshop sul genere torna a Vicenza il 14.12

def

Dall’8 al 14 dicembre Goghi&Goghi hanno l’immenso piacere di essere ospiti di AdaLab, a Vicenza, per una residenza artistica in cui prenderà forma la nuova performance a firma G&G.

Il soggiorno culminerà in una presentazione della performance, venerdì 13 durante il consueto aperitivo di AdaLab (dalle 18 alle 21) e nel workshop Di_vision, che si terrà sabato 14 dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19 (con pausa pranzo in compagnia).

Di_vision è un piccolo viaggio anticonvenzionale, borderline, esplorativo e del tutto scoppiettante attraverso l’universo del genere.

Sulla base di cosa stabiliamo che cosa è femmina e che cosa è maschio? Come abbiamo costruito e continuiamo a costruire il nostro genere nel quotidiano? Di_vision vi raccoglie alla stazione zero, dove sono convogliate tutte le domande, una stazione di partenza in cui il genere è forse un emerito sconosciuto, forse un grandissimo ostacolo oppure una brodaglia di concetti faticosi, oppure qualcosa di estremamente intrigante e curioso, e vi porta a spasso.

Attraverso esercizi pratici e creativi, che coinvolgono l’uso del corpo e di tanta immaginazione, mescolando il tutto con il vissuto personale e un pizzico di ironia, Goghi&Goghi propongono di imparare a riconoscere su di sé e nelle situazioni del quotidiano che cosa significa “genere” e a quali stereotipi, pregiudizi e immaginari è collegato, tenendo a mente quali sono i contesti che quotidianamente ci troviamo ad attraversare. Grazie apratiche creative e giochi collettivi, “Di_vision” si propone di provare a scovare nuovi modi di immaginarsi, per poter sperimentare, conoscere ed evocare dei colorati strumenti di sopravvivenza quotidiana nella giungla del genere.

Il workshop è aperto a tutt*, con e senza esperienza teatrale. Il numero di partecipanti è limitato: vi preghiamo di prenotare in anticipo scrivendo a adalab@autoproduzioni.net

Si richiedono: un abbigliamento comodo e di colore scuro; un oggetto collegato al proprio lavoro o che immaginiamo legato al lavoro che ci piacerebbe avere

Quando: sabato 14 dicembre 2013

Orario: 10-13, 15-19 // in mezzo, una pausa pranzo in compagnia

Costo: offerta libera.

Prenotazioni: adalab@autoproduzioni.net

Contrassegnato da tag , , , ,

25/26 maggio @ ADA-Lab

 

Ecco il programma di ADA-Lab di maggio: il 25 e il 26 sono all’insegna di Goghi&Goghi!

qui tutte le info.

maggio_adalab

Contrassegnato da tag , , , , , , , ,

Di_Vision: il workshop sugli immaginari sui generi arriva a Vicenza!

gender_locandina_titolo

 

Sabato 25 maggio 2013 G&G saranno ospiti dell’AdaLab di Vicenza per un’avventura spaziale: un workshop di immaginari sui generi.

Nel lavoro teatrale e performativo, la costruzione dei personaggi si scontra inevitabilmente con luoghi ed immaginari comuni sul genere, che il più delle volte trattano il genere come fosse una questione di divisione tra “femminile” e “maschile”.

A partire da quanto suggerito nello spettacolo “Divise”, che andrà in scena al Bocciodromo di Vicenza il 26 maggio 2013, Goghi&Goghi propongono un percorso anticonvenzionale, borderline, esplorativo e del tutto scoppiettante sull’universo degli immaginari di genere. A partire dal proprio vissuto e dalle proprie immagini, Di_Vision propone di sperimentare nuovi modi per immaginarsi nel proprio genere, stimoli per scoprire il genere nel suo arcobaleno di possibilità, e soluzioni creative affinchè il genere sia una scelta e non un’imposizione o una scomoda casualità. A chi partecipa si chiede di portare un unico strumento: il proprio corpo, con il proprio carico di esperienze, dubbi, paure, stereotipi, desideri e immaginari.

Possibili effetti collaterali: voglia di decostruire il proprio genere per ricostruirne uno un po’ più comodo, un po’ più simile a noi, un po’ più allegro da gestire.

Tutte le info su ADALAB!

Contrassegnato da tag , , , , ,

Wham-Bam-Gracias-Ma’am

Ha il nome di una caramella, o di un’imprecazione, o di un assemblaggio di suppellettili Ikea. Wham-Bam-Gracias-Ma’am è un progetto ambizioso, che riunisce artist* di diverse nazionalità in una visione collettiva di sovvertimento degli stereotipi di genere e di lotta al dualismo imperante. Una collezione virtuale di opere bilingui, a volte trilingui, che dal Cile all’Italia, agli USA, riflette sui ruoli di genere; un laboratorio critico su assi globali, insomma. Perché gli stereotipi non hanno confini geografici. Come le caramelle. Come i mobili Ikea.

Contrassegnato da tag , , , ,

Vacanze romane: Goghi&Goghi in tour nella capitale

Goghi&Goghi stanno preparando le valigie per un funambolico weekend a Roma.

Il programma si preannuncia ricco, vario e adatto a tutti i palati.

Si comincerà venerdì 16 dicembre 2011, all’Officina Culturale Via Libera: alle 20:30 un aperitivo nello spazio di Via dei Furi 25/27 sarà il preambolo di “Magnificat“, cavallo di battaglia di Goghi&Goghi, che andrà in scena alle 22:00. Lo spettacolo, che ha ormai attraversato numerose avventure in tutta Italia, racconta la storia di una legge (immaginaria), che istituisce l’obbligo di indicare nei documenti d’identità l’orientamento sessuale delle persone, e dei suoi tragicomici risvolti nell’Italia (reale) del 2009. L’ingresso alla serata è di 3 euro per la tessera associativa, gratuito per chi ha già frequentato l’Officina Culturale.

Il giorno seguente, Goghi&Goghi porteranno in scena, invece, la loro ultima creazione: “Divise“, lo spettacolo che ha debuttato da poco al Magfest di Torino nella sua veste rivisitata, dopo un primo studio andato in scena lo scorso dicembre e dopo una lunga pausa estiva. Con particolare felicità e orgoglio lo spettacolo tornerà ad animare il pavimento dello spazio che l’ha visto nascere, il Laboratorio Creativo Fusolab, dove proprio un anno fa Goghi&Goghi passarono una settimana in residenza creativa. Su un palco inondato di immacolati rotoli di carta igienica, “Divise” propone un viaggio dentro frammenti di immagini, collage di luoghi comuni e meno comuni, su uomini, donne e soggettività al lavoro, intrecciando il tema del genere con quello della precarietà.

Lo spettacolo sarà in scena alle 22:00, dunque, al Laboratorio Creativo Fusolab, in via Giorgio Pitacco 29, sempre a Roma.

E per concludere in bellezza il weekend fuori porta nella capitale, ancora al Fusolab, Goghi&Goghi propongono un workshop per una domenica diversa: “Di_vision“, un’incursione negli stereotipi e nelle norme di genere a partire proprio dagli spunti nati durante la lavorazione dello spettacolo.

Attraverso l’uso degli strumenti teatrali e performativi, il workshop offre un percorso intensivo per ragionare sull’esistenza e la costruzione degli stereotipi, volto alla ricerca di nuove possibili forme di superamento e decostruzione di essi. Un percorso per indagare nuovi immaginari di maschilità, femminilità e altr*: una proposta di sperimentazione e creazione di nuove modalità, per mettere in scena le alternative al binomio maschile/femminile. Il workshop è aperto a tutt*, con e senza esperienza teatrale. Si richiedono: un abbigliamento comodo e di colore nero per il training; un abito elegante e uno casual.

Si inizierà alle 11:00 e si finirà alle 19, con una pausa pranzo a spezzare la giornata di incursioni performative. Il costo è di 30 euro a persona: per altre informazioni, iscrizioni o domande, scrivete a info@goghiandgoghi.net, oppure a teatro@fusolab.net.

Contrassegnato da tag , , , , , , , ,

DI_VISION

 

DI_VISION

workshop di incursione nei generi

Nel lavoro teatrale e performativo, la costruzione dei personaggi si scontra inevitabilmente con luoghi ed immaginari comuni sul genere, che spesso trattano il maschile ed il femminile come compartimenti stagni sottostanti a regole rigidamente codificate.

A partire dal percorso suggerito nello spettacolo “Divise”, che andrà in scena al Fusolab sabato 17 dicembre 2011, il workshop “Di_vision” propone un’incursione negli stereotipi e nelle norme di genere.

Attraverso l’uso degli strumenti teatrali e performativi, Goghi&Goghi offrono un percorso intensivo per ragionare sull’esistenza e la costruzione degli stereotipi, volto alla ricerca di nuove possibili forme di superamento e decostruzione di essi. Un percorso per indagare nuovi immaginari di maschilità, femminilità e altr*: una proposta di sperimentazione e creazione di nuove modalità, per mettere in scena le alternative al binomio maschile/femminile.

 

Il workshop è aperto a tutt*, con e senza esperienza teatrale

Si richiedono: un abbigliamento comodo e di colore nero per il training; un abito elegante e uno casual

 

dove:

Fusolab laboratorio creativo

via G. Pitacco, 29

00177 Roma, Italy

 

Orario: 11-19 (con pausa pranzo)

 

Costo: 30 euro a persona

 

Il workshop si terrà se si raggiungono almeno 6 partecipanti.

Per iscriversi mandare una mail a: phabya_v@yahoo.it

O chiamare il numero: 3280310245 (Sara)

 

Contrassegnato da tag , , , , , , ,

“Divise” al MAGFEST di Torino

 

C’è un festival, tra una settimana, che porta a Torino una riflessione sull’arte femminile e femminista. Una tre giorni di incontri, workshop e spettacoli, per incontrare le artiste che aderiscono al Magdalena Project, rete di donne nel teatro contemporaneo, nata nel 1986, che ha festeggiato proprio quest’anno i suoi 25 anni di attività con un festival a Cardiff (UK).

Il festival, chiamato proprio MAGFEST, si terrà il 25-26-27 novembre 2011 allo Stalker Teatro/Officine Caos, in Piazza Montale 18/A a Torino.

Goghi&Goghi sono liet* e orgoglios* di partecipare al programma: il loro spettacolo “Divise” sarà infatti in scena domenica 27 alle ore 14:00.

Il programma è ricco e gustoso: dallo spettacolo dell’attrice e regista argentina Cristina Castrillo, al workshop tenuto da Helen Varley Jamieson, cyberperformer tedesca, agli spettacoli delle artiste italiane selezionate per la tre giorni.

Accorrette, seguiteci, partecipate: “Divise” vi aspetta.

 

Contrassegnato da tag , , , , , ,

DRAG YOURSELF! Workshop drag king @ Trento

DRAG YOURSELF!

workshop di performance drag king

condotto da Goghi&Goghi e Eyes Wild Drag

in collaborazione con Universinversi

TRENTO – 24 25 26 giugno 2011

@ Centro Teatro

Goghi e Goghi, insieme al formidabile gruppo delle Eyes Wild Drag di Roma, terranno il primo workshop di performance drag king a Trento.

Il workshop, articolato sulle tre giornate del 24, 25 e 26 giugno 2011, è organizzato in collaborazione con Universinversi e con il Centro Teatro di Trento.

Drag yourself!” vuole essere un percorso di esplorazione attraverso i generi, aperto a tutte le ragazze e le donne che hanno voglia di sperimentare, giocare, scoprire le infinite possibilità di scambio, intersezione, liminalità e transizioni di genere.

 

Orari workshop:
venerdì 24 – dalle 19 alle 22
sabato 25 – dalle 10 alle 14 e dalle 15 alle 20
domenica 26 – dalle 10 alle 16 con performance alle 17

costo 95 euro
materiali e spuntini compresi

Affrettatevi: le iscrizioni scadono lunedì 20 giugno!!
info: Centro Teatro

per iscriversi:
centroteatro.tn@gmail.com
oppure
Tel. 0461 934 888
(lun e giov 15-19, mar e mer 9-15, ven 14-18)
Cell. 346 624 8901

per qualunque altro tipo di dubbio, domanda, perplessità, richiesta, curiosità, chiamate Goghi&Goghi: Cel. 347.71.41.998

Contrassegnato da tag , , , , ,

“Divise” all’Infoaut Festival di Torino

 

 

Martedì 07 giugno 2011 Goghi & Goghi portano “Divise” sul palco dell’Infoaut Festival di Torino.

Alle ore 22:00 andrà in scena l’ultima produzione targata G&G, nata nel dicembre 2010: un viaggio dentro frammenti di immagini, collage di luoghi comuni e meno comuni, su uomini, donne e soggettività al lavoro.

Lo spettacolo si inserisce nella cornice del dibattito “Sguardi sulla precarietà“, organizzato dal Laboratorio Sguardi Sui Generis di Torino, che vedrà ospite, nel pomeriggio di martedì, Cristina Morini.

 

 

 

 

Contrassegnato da tag , , , , ,