Archivio mensile:ottobre 2010

From Reality Shock, prima che iniziasse Magnificat, ovvero come scoprire le potenzialità della fotocamera di un computer altrui.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci
Contrassegnato da tag

Magnificat @ Reality Shock, Padova

Venerdì 22 ottobre 2010, alle 21:30, sarà nuovamente la volta di “Magnificat“, spettacolo con il quale Goghi&Goghi stanno solcando l’Italia a bordo di una 600 blu fiammante in cui le ginocchia stentano a trovare una posizione. Magnificat è un racconto che parte dall’Italia, marzo 2009, con una legge che istituisce l’obbligo di indicare sui documenti il proprio orientamento sessuale. Un viaggio insieme a sei personaggi che raccontano dell’Italietta di stereotipi e pregiudizi, dell’intersezione delle lotte, del pericolo delle discriminazioni.

Ricordiamo che la colonna sonora, composta e registrata avvalendosi solamente di software libero da Puppet, in collaborazione con Luca Tiengo, è scaricabile gratuitamente da questo link:

magnificat the music

Saremo in scena al Reality Shock di Padova, laboratorio d’inchiesta e di autoformazione in via Castelfidardo 45.

Contrassegnato da tag , , ,

La performance alquanto stramba.

Quei Calcestruzzi in tre racconti

Trentino — 21 ottobre 2010 pagina 52

sezione: CRONACA TRENTO.

Ancora un appuntamento al circolo Wallenda di Via San Martino che continua a proporre la sua programmazione di arte varia ad un pubblico affezionato e curioso. Questa sera alle 22 va in scena la performance alquanto stramba del collettivo Goghi & Goghi in Calcestruzzi, dal titolo «Letture sulla decostruzione – Calcestruzzi». E’, appunto, il titolo di un racconto performance nato da Goghi&Goghi, un racconto sulla fatica di costruire qualche cosa senza prima aver decostruito. «Calcestruzzi» per l’occasione è anche il titolo di un’atmosfera che Goghi&Goghi intendono restituire attraverso la lettura di tre racconti, nati dalla penna e regia di Ila Covolan e affidati alla voce di Mara Pieri.

“Calcestruzzi” al Circolo Wallenda, Trento

Con grande piacere vi invitiamo al Circolo Wallenda di Trento, per ascoltare l’ultimo reading prodotto da Goghi&Goghi. Il 21 ottobre 2010, presso il Circolo del quartiere di San Martino, presenteremo infatti “Calcestruzzi“, un testo nato in occasione del festival Mesiarte – L’ingegneria dell’arte ad opera di Ila Covolan.
“Calcestruzzi” è il titolo di un racconto performance, un racconto sulla fatica di costruire senza prima aver decostruito, in una breve, intensa escalation di paradossi che si rincorrono. Una sola attrice ma allo stesso tempo due voci, due volti, due utopie.
“Calcestruzzi” è, per l’occasione, anche il titolo di un’atmosfera che Goghi&Goghi intendono restituire attraverso la lettura di tre racconti, nati dalla penna e regia di Ila Covolan e affidati alla voce di Mara Pieri: tre sguardi sulla costruzione e sulla mancata decostruzione, tre storie sulla tentata ricostruzione e sull’inevitabile distruzione, tre viaggi tra mondi di cartone, navi che affondano, vite appese ad un cornicione.

“Calcestruzzi” è un piccolo salto dentro le molteplicità del significato del costruire e smantellare nella propria vita: è anche il primo degli appuntamenti dell’autunno di Goghi&Goghi, che si preannuncia ricco di novità e di eventi.

Vi aspettiamo giovedì 21 ottobre 2010, a partire dalle 21:30, nella nostra tana preferita, il Circo(lo) Wallenda di Via San Martino 45, a Trento, con “Calcestruzzi”.

Contrassegnato da tag , , , ,

casaBrandon e festival Salvataje

Goghi&Goghi hanno una casa oltreoceano, e questo posto si chiama CasaBrandon e si trova a Buenos Aires, Argentina. Di questo spazio ne aveva parlato anche Rossopane nel numero #2 della sua rivista.

A cavallo tra il 2007 e il 2008 Goghi (Ila) vi espose una serie di fotografie ritranti principalmente mondi intimi, immaginari silenti e chirurgici, aventi come principali protagoniste se stessa e Goghi (Mara), in una mostra intitolata Pequeñas Bestias.

Qué es Pequeñas Bestias? “20 centimetros de cajita sin agujeros o ventanitas en donde buscar la felicidad dando vueltas por rincones tiernos”


casaBrandon non è soltanto un luogo dedicato alla cultura e all’arte, è uno spazio di liberazione, in cui le tematiche LGBTI, Queer e di genere, sono il terreno fertile su cui si sviluppano percorsi di lotta alle discriminazioni, di liberazione, di sperimentazione, di contaminazione e di intersezionalità. casaBrandon valorizza le diversità.

casaBrandon ha bisogno del nostro aiuto, ora. I mesi estivi comportano costi difficilmente affrontabili, e casaBrandon non conta sull’aiuto di nessun sussidio e/o finanziamento. E’ uno spazio di tutt@ e per tutt@.

Se volete fare una donazione, mandate una mail a info@brandongayday.com.ar con oggetto YO QUIERO DONAR!

Se invece avete la possibilità di fare un salto dalle parti di Buenos Aires, attualmente casaBrandon sta organizzando un festival di salvataggio e potete trovare il programma qui:

http://brandongayday.com.ar/salvataje/salvataje.html

*

casaBrandon es un espacio creado con la idea de que un espacio diferente puede y debe existir. Un espacio dedicado a la cultura y el arte que tenga un especial interés en la temática LGBTI, Queer y de género, desde una perspectiva honestamente comprometida con el respeto y el disfrute de la diversidad. Este espacio, lamentablemente no cuenta con ningún subsidio y su mantención se ha tornado cada vez más difícil.

Hacemos este festival con el objetivo de juntar fondos para poder afrontar aquellos gastos que se tornan imposibles en los meses de verano, cuando las actividades de la casa merman por la falta de propuestas (lxs artistas también se toman vacaciones!) y la recaudación cae dramáticamente.

Quienes gestionamos este espacio lo hacemos con amor y dedicación, trabajando Ad Honorem desde hace años, pero necesitamos de tu participación y colaboración!

Este espacio es de TODXS , participen viniendo, consumiendo, donando dinero, materiales o difundiendo!

Si querés hacernos una donación, mándanos un mail que en el asunto diga: YO QUIERO DONAR! a info@brandongayday.com.ar cualquier aporte nos sirve desde $5 a miles

*

Per maggiori informazioni:

http://brandongayday.com.ar

Sosteniamo casaBrandon!

Contrassegnato da tag , , ,